Stimolazione Magnetica Transcranica: il percorso di cura

Il percorso terapeutico consiste nella valutazione diagnostica e clinica della condizione psicopatologica del paziente, con il quale viene poi condiviso un programma di cura che combina sedute di somministrazione della TMS con un trattamento personalizzato di psicoterapia cognitivo comportamentale e farmacologia. 

La tecnologia TMS

La TMS (Transcranial Magnetic Stimulation) è una tecnica magnetica non invasiva e indolore mediante la quale si possono indurre variazioni inibitorie o eccitatorie dell’attività dei neuroni cerebrali che facilitano la ristrutturazione cognitiva ed emotiva del paziente. Il Centro TMS applica la stimolazione magnetica transcranica su base ambulatoriale, sotto la direzione di un Medico Psichiatra e con il supporto di un tecnico TMS. La durata della seduta varia da venti minuti a un’ora e il percorso, nel suo complesso, da 15 a 30 sedute. Concluso il ciclo terapeutico, l’équipe che segue il paziente valuta l’opportunità di cicli di richiamo.

Il trattamento TMS, psichiatrico e psicoterapeutico: come funziona? 

Il percorso terapeutico consiste nella valutazione diagnostica e clinica della condizione psicopatologica del paziente, con il quale viene poi condiviso un programma di cura che combina sedute di somministrazione della TMS con un trattamento personalizzato di psicoterapia cognitivo comportamentale e farmacologia. 

La somministrazione della TMS facilita l’attivazione delle risorse psicologiche dei pazienti incrementando la plasticità neuronale e potenzia l’efficacia delle classiche cure farmacologiche e psicoterapeutiche.

La psicoterapia cognitivo-comportamentale è un trattamento efficace su numerosi disturbi emotivi e ha l’obiettivo di preparare e motivare il paziente alla TMS, di incoraggiarne la ristrutturazione cognitiva ed emotiva e di stabilizzarla nel tempo. Essa funziona attraverso l’identificazione di pensieri ed emozioni disfunzionali che creano sofferenza, e incoraggia il paziente a trovare competenze più adattive. La farmacoterapia ha l’obiettivo di gestione degli aspetti sintomatologici più acuti. 

Primo contatto con il centro

Il contatto con la struttura avviene per richiesta di appuntamento. L’accettazione è valutata nella visita psichiatrica iniziale di valutazione diagnostica e testistica.

La struttura

La sede del Centro TMS è al secondo piano di un palazzo d’epoca al numero 57 di Foro Buonaparte a metà strada tra le fermate Cairoli (Castello Sforzesco) e Cadorna, una zona molto ben servita dai mezzi pubblici. È uno spazio moderno e funzionale, che accoglie i pazienti in tre studi per visite e sedute di psicoterapia, sala TMS con le apparecchiature, sala d’attesa e reception. 

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più o per revocare il consenso relativamente a uno o tutti i cookie, fai riferimento alla <a href="http://milano.clinichepsicoterapia.it/cookie-policy/">cookie policy</a>. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questo banner, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. più info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi